Siti tematici

 



RICERCHE ministeriali - Anno 2015

Titolo Progetto:
Ricerca di miRNA prodotti in corso di infezione in vitro con il virus della Peste Suina Africana

N. identificativo: Progetto “Mirna”      Durata: 2 mesi
Committente: IZS Sardegna
Tipologia: Progetto di Ricerca autofinanziato FSSN      Ruolo IZSSA: Capofila     Finanziamento €: 46.000
Responsabile:
Dr.ssa Oggiano Annalisa
Abstract
La Peste Suina Africana (PSA) è una patologia emorragica acuta altamente contagiosa dei suidi, attualmente presente in Sardegna, Africa e nei paesi caucasici. E’causata da un virus a DNA unico esemplare della famiglia Asfarviridae. I ceppi di Peste Suina Africana presentano una discreta variabilità delle caratteristiche biologiche e di patogenicità cha va da forme altamente virulente a forme asintomatiche. Il virus circola associato ai linfociti e ai globuli rossi e replica massivamente nelle cellule del sistema reticolo endoteliale causando grave linfopenia, immunodeficienza e danni indiretti ai trombociti e al sistema complemento. Gli animali che superano la malattia possono restare portatori. Attualmente non esistono terapie o vaccini contro la PSA. I miRNA sono piccoli RNA non codificanti, a singolo filamento, di lunghezza compresa tra i 21 e i 22 nucleotidi, che regolano negativamente l’espressione genica a livello post-trascrizionale negli animali e nelle piante. Essi agiscono su specifici mRNA targets, legandosi alla regione 3’UTR, e determinando la loro degradazione o la repressione della traduzione. Giocano un ruolo nella risposta immunitaria innata, nella differenziazione cellulare adattativa, nel metabolismo, nell’apoptosi, nella proliferazione cellulare, nel cancro e nel mantenere l’omeostasi durante lo stress. Alcuni virus producono miRNA che bloccano la biogenesi dell’ospite e controllano a proprio vantaggio l’espressione dei propri geni e di quelli dell’ospite regolando processi quali l’immunità, l’apoptosi e, nel caso degli herpes virus, la latenza e la transizione alla fase litica. Niente si sa della capacità del virus della PSA di produrre miRNA e tantomeno dei miRNA eventualmente prodotti dalla cellula ospite in risposta. Scopo della ricerca è cercare miRNA prodotti in corso di infezione in vitro con il virus della PSA. Utilizzando metodiche di deep sequencing sarà possibile dimostrare o escludere la produzione dei miRNA da parte del virus e della cellula ospite gettando nuova luce sui meccanismi fondamentali attraverso cui il virus evade il sistema immunitario e favorire lo sviluppo di vaccini e nuove terapie ad ampio spettro.,


Amministrazione trasparente
Gare
Concorsi
Avvisi e
Comunicazioni

Regolamenti
Elenco incarichi
Contrattazione
integrativa

Provvedimenti
Amministrativi


Relazione Tecnica
Quaderni Informativi
Guide per l'utenza
Corsi/Seminari

Informazioni
Link all'applicativo


La politica della Qualità
Elenco delle prove accreditate da Accredia
Certificato-Convenzione di Accreditamento

Sito
Determine
Bandi